Let Eat Bi

Let Eat Bi è un’Associazione che porta avanti un progetto, avviato nel 2012 a Cittadellarte, insieme ad una fitta rete di partner tra associazioni, cooperative e comunità territoriali, che coniuga coltura, cultura e convivialità, con particolare attenzione all’inclusione sociale.

Uno dei progetti è TerreAbbanDonate, una piattaforma web che ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra i soggetti proprietari di terreni nel biellese di cui non vogliono o non possono più prendersi cura e quei cittadini che vorrebbero coltivare un terreno, ma non lo hanno a disposizione.

Let Eat Bi dal 2015 propone inoltre un punto vendita settimanale (tutti i mercoledì mattina a Cittadellarte) con frutta, verdura di stagione e prodotti enogastronomici vari, locali e naturali grazie alla vendita diretta di Aziende Agricole Partner di Let Eat Bi. L’obiettivo è creare consapevolezza e necessità (ormai urgente) di sviluppo locale attraverso un’alimentazione naturale e di prossimità, quindi sostenibile.

Let Eat Bi organizza inoltre un programma annuale di per-corsi dell’Accademia Verde per incentivare la tradizione enogastronomica locale e la condivisione dei saperi con agronomi, studiosi, aziende agricole...

Let Eat Grow, è un progetto di welfare generativo che ha messo a sistema tre associazioni attive sul territorio in ambito sociale per creare una filiera agroalimentare solidale e sostenibile: dalla coltivazione dei prodotti agricoli, alla trasformazione fino alla vendita. Let Eat Grow ha creato un prodotto, sano e locale, coinvolgendo soggetti in situazione di fragilità sociale, psicologica ed economica.

“Orti del Biellese”, grazie alla collaborazione di 4 associazioni già presenti sul territorio coltiva orti (provenienti da TerreabbanDonate) coinvolgendo soggetti fragili nella consegna di cassette settimanali di verdura 100% naturale.

Cittarcipelago - AREA 1

Let Eat Bi, progetto strutturale di Biella Città Arcipelago, presenta in mostra un ufficio (arredato con i mobili del progetto ManyMani progettati dal laboratorio di autocostruzione condotto da Mattia Paco Rizzi, a cura di Cecilia Guida e Juan Sandoval, per il Programma “Residenza Connettiva” 2017). Qui trovano temporaneamente sede l’Anagrafe (dei cercatori di terreni agricoli in comodato) e il Catasto (dei proprietari disposti a concedere il proprio terreno), dove sono esposti alcuni prodotti dei partner Let Eat Bi.

Let Eat Bi ha collaborato alla consulenza scientifica per l’individuazione dei semi della Mostra Biella Città Arcipelago.

Con Let Eat Bi, sono progettati trattamenti delle Terme Culturali.

© Copyright 2022 Fondazione Pistoletto ONLUS - P.iva 01945080024
Company Info | Privacy policy | Cookie policy | Preferenze Cookie