Il Basement sul torrente

Lo spazio del basement, appositamente ristrutturato, è concepito come un urban center, ovvero un centro aperto alla cittadinanza e al servizio della città, dedicato alla riflessione e alla progettazione per la rigenerazione urbana.

I tavoli del Terzo Paradiso sono stati collocati apositamente per ospitare gruppi di lavoro, incontri, conferenze e dibattiti pubblici. È uno spazio vivo che nasce con l’intento di coinvolgere le persone e di avviare processi virtuosi di partecipazione e condivisione.

Il progetto urbanistico

Dal punto di vista organizzativo e pratico, Biella Città Arcipelago è un laboratorio di pianificazione territoriale partecipato orientato alla prosperità e alla creatività sostenibili. La mostra Biella Città Arcipelago si inserisce all’interno del Festival della creatività sostenibile con cui condivide il concept, reso più significativo e incisivo sul territorio proprio per la visione condivisa di progetto urbanistico. Gli attori coinvolti rappresentano l’arcipelago sociale coerente con la visione dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Questo progetto urbanistico territoriale recupera la funzione organizzativa delle Province, organizzando piuttosto che centralizzando, un’interfaccia e promuovendo l’espressione sul territorio di una visione comune, di un orizzonte condiviso che non si esaurisce nell’interventomomentaneo, ma traguarda con largo respiro verso il lungo periodo. Alla rete degli assessorati dei Comuni, si aggiungono i Tavoli e Gruppi di lavoro tematici che già esistono sul territorio: a partire dall’Osservatorio Territoriale per i bisogni del Biellese costituito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella che, in collaborazione con il Comune di Biella e Cittadellarte, ha avviato e fortemente sostenuto la candidatura UNESCO.

Quindi, tra gli altri, il Tavolo dell’Osservatorio per il Paesaggio e i Beni Culturali, l’Agenda Digitale e il Tavolo Turismo e Cultura dell’UIB. Sono già in corso di attivazione gruppi di lavoro sul tema dell’acqua e dell’energia.

I Tavoli di Lavoro tematici emergenti dalla Mappatura sono:

  • energia rinnovabile e autonomia;
  • acqua pulita;
  • rifiuti, zero sprechi, nuove risorse;
  • turismo lento e accoglienza;
  • tessile e moda sostenibile;
  • cibo, rigenerazione e cambiamento climatico;
  • educazione, il territorio educante;
  • mobilità sostenibile, infrastrutture e digitale.

© Copyright 2022 Fondazione Pistoletto ONLUS - P.iva 01945080024
Company Info | Privacy policy | Cookie policy | Preferenze Cookie